Fatto in casa: 5 consigli per avere un giardino bellissimo ed ecosostenibile
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

5 consigli per avere un giardino bellissimo ed ecosostenibile

Come avere un giardino fiorito e colorato da far invidia

Chiunque possegga un giardino desidera che sia fiorito e colorato da far invidia al classico vicino. Ma un giardino oltre che bello deve essere ecosostenibile. Infatti per mantenere in piena forma un giardino ricco di fiori, piante e prati c'è bisogno di una notevole quantità di acqua ed energia, e questo non è più ammissibile in un mondo che sta esaurendo le proprie fonti naturali. Con questo articolo vogliamo spiegare cosa è un giardino ecosostenibile, e cosa bisogna fare per non sprecare acqua ed energia ottenendo risultati meravigliosi attraverso 5 semplici consigli.

Cos'è un giardino ecosostenibile
Che si sia giardinieri esperti o provetti pollici verdi, il sogno è sempre quello di avere un giardino ricco di fiori, piante e colori, che regali ottimi e sani frutti e che sia una gioia per gli occhi. Trascorrere momenti di relax in un giardino accogliente e ben curato è di quanto più appagante possa esserci. Per ottenere tutto ciò, oltre che di tempo e lavoro, c'è bisogno di acqua ed energia. Un giardino ecosostenibile ottimizza il consumo di queste risorse, non le spreca e le recupera. 

Potresti trovare interessante:
Realizzare un antiparassitario per piante naturale e biologico fatto in casaConsigli pratici su come risparmiare acqua in casa

5 consigli per ottenere un giardino ecosostenibile in piena salute

1) Scegliere le piante giuste
Scegliere le giuste piante in base al clima ed al terreno in cui cresceranno è la prima mossa per limitare gli sprechi. Anche se c'è qualche pianta che piace tantissimo e che si desidera avere nel proprio giardino, ma che non è adatta al nostro clima e terreno, è meglio non tentare di coltivarla. Non si avrebbe nessun risultato concreto, ma anzi, difronte una pianta morente si ci troverà a vivere momenti di sconforto, oltre che aver sprecato tanta acqua ed energia tentando di tenerla viva. In questo caso optare per alberi da frutta che non necessitano di troppa acqua.

2) Scegliere la migliore metodologia di irrigazione
La regola principale di un giardino ecosostenibile è non sprecare acqua. Nel caso si possieda un giardino di piccole dimensioni, è inutile approntare un sistema di irrigazione automatico che rappresenterebbe un consumo eccessivo di acqua. Meglio optare per il più classico annaffiatoio. Inoltre sarebbe una saggia decisione quella di dislocare nel giardino dei contenitori in cui recuperare l'acqua piovana da riutilizzare poi per l'annaffiamento.

3) Riciclo creativo
Per arredare il giardino con creatività ed originalità non serve denaro, ma solo fantasia. Tutto può essere riciclato ed utilizzato per creare originali fioriere. Vecchi secchi, carriole, copertoni, pallet e qualunque cosa consigli la fantasia può essere riadattato ad elemento di arredo per giardino low cost ma di sicuro effetto.

4) Pesticidi e fertilizzanti naturali
Rose, borragine, lavanda, margherite e trifoglio aiutano a tenere lontane dalle piante del giardino le mosche, le zanzare ed i pidocchi delle piante. E' bene non utilizzare pesticidi chimici qualora se ne riscontri la necessità, ma optare per pesticidi naturali realizzati in casa, come ad esempio questo spiegato in questo vecchio articolo. E quando c'è da fertilizzare non c'è nulla di più vigoroso del macerato di ortica da preparare ed utilizzare come spiegato qui.

5) Concimare con scarti alimentari
Gli scarti alimentari umidi sono un ottimo concime per iol giardino e l'orto. Sono la base per una compostiera con cui produrre ottimo fertilizzante naturale. Inoltre anche i fondi da caffè sono utilissimi, come spiegato qui. Stesso discorso per la cenere del caminetto.

Per saperne di più:
Il mio orto biologico 
Orto. Manuale pratico. Dalla semina alla raccolta, con il calendario lunare e le ricette della buona terra 
Antiparassitari naturali per l'orto, il frutteto, il giardino 
Il maxi libro del giardino. Come progettare, organizzare, suddividere, impiantare e curare il tuo giardino

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!


Nessun commento:

Posta un commento