Fatto in casa: La frittata di pasta: un primo ricco, diverso, economico e facile da preparare
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

La frittata di pasta: un primo ricco, diverso, economico e facile da preparare

Un piatto salva-pranzo fuori casa

Fuori casa per pranzo? Una scampagnata fuori porta? Voglia di un piatto diverso? Per tutte queste esigenze la frittata di pasta è la soluzione perfetta, gustosa, ricca e molto molto pratica. Veloce da realizzare con pochi e semplici ingredienti, è un vero e proprio salva-pranzo in quanto può essere preparata con molto anticipo, anche la sera prima, ed essere consumata anche fredda e fuori casa. Un modo per non rinunciare al primo anche senza essere a casa.
Ecco la ricetta facile facile per preparare la frittata di pasta.

Ingredienti necessari:

- 5 uova
- 100 g di parmigiano grattugiato
- 250 g di spaghetti, ma vanno bene anche altri formati di pasta. Gli spaghetti sono consigliati in quanto "avvolgono" meglio il tutto
- 100 g di prosciutto cotto tagliato a dadini (per il ripieno si può usare tutto ciò che più piace come ad esempio salame, pinoli, olive, e quant'altro)
- olio extra vergine d'oliva
- 1 noce di burro
- sale q.b.
- pepe q.b.

Altre sfiziose ricette da preparare in casa:


Preparazione:
- cuocere la pasta in abbondante acqua salata per 5 minuti rigirando con una forchetta affinchè non si attacchi alla pentola. Anche se sulla confezione degli spaghetti riporta un tempo di cottura maggiore non c'è da preoccuparsi, in quanto la cottura si completerà successivamente
- scolare la pasta all'interno di una terrina capiente e lasciare raffreddare
- nel frattempo sbattere le uova aggiungendo un pizzico a piacere di pepe e poi versare il tutto al'interno della terrina con la pasta
- aggiungere il formaggio grattugiato ed il prosciutto
- mescolare per amalgamare per bene tutti gli ingredienti
- a questo punto bisogna valutare se il composto è troppo secco oppure no. Nel caso lo fosse aggiungere un altro uovo ed amalgamare ancora
- versare il tutto in una padella antiaderente con il burro e coprire con un coperchio
far cuocere qualche minuto e poi girare verso proprio come con una frittata classica
- lasciar cuocere qualche minuto anche l'altra parte della frittata di pasta
- a cottura ultimata mettere su un piatto da portata
- la frittata di spaghetti può essere consumata subito bella calda, oppure riposta e consumata successivamente. Se si è in casa si può riscaldare al microonde, ma è buonissima anche fredda, soprattutto se si è fuori casa.

Una alternativa: la frittata di pasta può essere preparata anche in forno. Anzichè in padella, il composto va versato in una teglia e fatta cuocere in forno per circa 25 minuti a 180 °C


Nessun commento:

Posta un commento