Fatto in casa: Creme idratanti e cosmetici sono tra le maggiori cause dell'aumento di allergie
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Creme idratanti e cosmetici sono tra le maggiori cause dell'aumento di allergie


Negli ultimi anni si è avuto un aumento notevole di allergie ed intolleranze della pelle. Lo stile di vita moderno imperniato su stress ed agenti inquinanti di varia natura sono sicuramente tra le cause principali di questa tendenza all'aumento di patologie allergiche.
Un ruolo importante lo rivestono senza dubbio cosmetici e creme idratanti con il loro non sempre ben chiaro contenuto di conservanti e ingredienti di natura chimica.
Nonostante lo scopo delle creme idratanti sia quello di apportare benefici alla pelle, sempre più spesso si rivelano come fattori scatenanti di arrossamenti, dermatiti ed irritazioni più o meno gravi.
Ciò è dovuto alla presenza di allergeni all'interno dei cosmetici industriali che si celano dietro sostanze conservanti non sempre ben identificate nella lista degli ingredienti.


 In caso di sintomi intolleranti o allergici è bene verificare se tra gli ingredienti vi siano il methylisothiazolinone ed il methylchloroisothiazolinone. Essi sono presenti nella gran parte dei prodotti cosmetici industriali ad effetto schiumogeno come shampoo, docciaschiuma e bagnoschiuma, e vengono utilizzati con la loro agressività per prevenire la formazione dei batteri. Basti pensare che questi ingredienti sono presenti anche nelle vernici e nei prodotti per la pulizia della casa, o per sgrassare piatti e bucato.
I cosmetici di natura biologica non utilizzano questi tipi di conservanti, ma bensì altri molto più delicati e ben tollerati dalla pelle umana.


Durante il 93° Congresso della British Association of Dermatologists, svoltosi a Liverpool, i dermatologi inglesi hanno confermato come la presenza di conservanti all'interno dei cosmetici industriali sia tra le cause di dermatite da contatto accompagnata da rossore, prurito e bollicine.
Secondo i dermatologi i conservanti di cui sono zeppi creme idratanti e cosmetici sono la causa dell'aumento di circa il 10% dei casi di allergia da contatto riguardanti la pelle. E per questo motivo hanno esplicitamente richiesto alla Commissione Europea di rivedere i limiti di tali conservanti nei prodotti di bellezza industriali.
Diversi studi dei più prestigiosi centri dermatologici del mondo hanno dimostrato come il methylisothiazolinone ed il methylchloroisothiazolinone siano causa di allergie da contatto.

Di contro, e per fortuna, esiste la cosmesi naturale fai da te, che con la totale assenza di conservanti e sostanze chimiche varie, garantisce una cura sicura e sana della nostra pelle e della nostra bellezza, senza allergie e intolleranze.

Per approfondire:
Il trucco della bellezza. Creme, compresse e trattamenti: viaggio tra gli inganni pubblicitari 
Belle Senza Paura. Saponi, Bagnoschiuma, Creme Solari, 
Il libro per la salute e la bellezza della pelle 
Beauty care. La cura della pelle e i cosmetici fai-da-te 
La pelle e i cosmetici naturali. Guida pratica

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!




1 commento:

  1. Utilizzando prodotti di bellezza naturali è buona, ma ricordate di cercare negozi specializzati in cui i consulenti possono aiutarvi a scegliere il prodotto giusto.

    RispondiElimina