Fatto in casa: Trappola per topi semplice ed efficace che cattura e non uccide il topo
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Trappola per topi semplice ed efficace che cattura e non uccide il topo

Trappola per topi semplice ed efficace che cattura e non uccide il topo
Prima o poi tutti hanno a che fare con il problema topi, e tutti si son chiesti se sia più giusto catturarli vivi o addirittura ucciderli pur di eliminarli da casa. Con il fai da te possiamo realizzare una trappola per topi efficace che non uccide il topo ma ci permetterlo di eliminarlo da casa nostra, senza ricorrere a veleni per topi e disinfestanti tossici vari.

Il topo domestico è talmente adattabile, da essere praticamente onnipresente, mangia qualsiasi cosa ed è quasi impossibile impedire che entri in casa. Le nostre abitazioni con la grande quantità di cibo sono, per un topo, praticamente irresistibili ed entrarvi, per loro, non è un problema, ma lo diventa per noi catturarlo.
Per farvi un’idea un esemplare adulto di dimensioni normali, è in grado di infilarsi in un pertugio di soli dieci millimetri
Il problema reale è che, una volta in casa, i topi trovano le condizioni ideali per riprodursi e lo fanno con una velocità impressionante.

Un topo femmina produce dai sei agli otto piccoli al mese. In teoria, quindi, una coppia di topi prolifici potrebbe generare un milione di eredi nel volgere di un solo anno. Se non ci muoviamo presto con trappole per catturarli si rischia l'invasione.
Il problema si complica in quanto i topi sono soprattutto pericolosi in ambito alimentare. I topi, infatti, sono importanti vettori di malattie, alcune anche mortali. Motivo in più per sbarazzarcene quanto prima e realizzare una efficace trappola per topi fatta in casa.

Ecco cosa ci occorre per realizzare la trappola per topi:
- un secchio
- fil di ferro spessore 2 mm
- una lattina vuota o una bottiglia di plastica da ½ litro
- formaggio (si consiglia di effettuare qualche prova lasciando pezzettini di formaggio in punti strategici; se sparisce allora il topo gradisce quel formaggio e possiamo utilizzarlo per la trappola)
- una tavoletta di legno o anche cartone spesso


Procedimento per costruire la trappola per topi fatta in casa:
- forare il fondo della lattina o della bottiglia in modo che il fil di ferro possa scorrerci liberamente dentro
- infilare il fil di ferro attraverso il foro praticato e farlo uscire dalla imboccatura della lattina o bottiglia
- fissare le estremità del fil di ferro con la lattina sul bordo del secchio in modo da "tagliarlo" al centro; in pratica deve essere sospeso sul secchio
- appoggiare la tavoletta di legno o il cartone spesso su bordo del secchio in modo da creare una rampa che vada a terminare in prossimità del fianco (non attaccata, ma a circa 10 cm di distanza) della lattina sospesa
- versare sul fondo del secchio 2-3 cm di acqua o uno strato di fogli di giornali in modo da attutire il tonfo del topo,  se poi volete proprio ucciderlo versate una quantità tale d'acqua da annegarlo
- strofinate il formaggio sulla rampa in modo da creare una scia e la stessa cosa va fatta sulla lattina
- fissare con un pò di nastro adesivo un pezzo di formaggio sulla faccia superiore della lattina sospesa


Funzionalità della trappola per topi:



Ecco come si presenterà la trappola per topi fatta in casa una volta pronta

Il topo attratto dell'odore forte della scia di formaggio si arrampicherà sulla rampa. Una volta si sporgerà per afferrare il formaggio sulla lattina e appena l'avrà toccata questa ruoterà facendo mancare l'appoggio al topo che cadrà dentro il secchio. Una volta dentro la trappola non potrà più uscire e potremo liberarcene liberandolo fuori di casa, possibilmente in campagna.



Se l'articolo ti è piaciuto mi fai un regalo? Condividilo con i tuoi amici!


Vuoi conoscere le nuove ricette prima degli altri? Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato!

* Campo obbligatorio

** Iscrivendoti a fareacasa.it dai il consenso a ricevere periodicamente sulla tua casella email i nostri articoli 

1 commento:

  1. Se deve essere una trappola per topi non mortale non si dovrebbero dare consigli anche su come farla diventare mortale...

    RispondiElimina