Fatto in casa: Torta Kinder Paradiso fatta in casa. Che bontà!
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Torta Kinder Paradiso fatta in casa. Che bontà!

La torta paradiso ha raggiunto enorme popolarità grazie alla Kinder

La torta paradiso è un  dolce a base di pan di Spagna e crema di latte. Una vera delizia per i golosi. Divenuta popolare da quando la Kinder ha creato l'omonima merendina.
Ma perchè utilizzare prodotti industriali quando possiamo fare in casa la torta paradiso con soli ingredienti genuini? Davvero la soluzione ideale per dare ai nostri bambini, ma non solo, una merendina sicura e buonissima. La torta paradiso è un dolce farcito con soffice crema di panna e latte davvero irresistibile, inoltre può essere utilizzata con successo anche come torta di compleanno.
Ed allora ecco la ricetta della torta Kinder paradiso fatta in casa buona come l'originale!

Ingredienti necessari:

- 120 g di zucchero
- 120 g di farina
- 40 g di burro
- 30 g di amido di mais
- 5 g di lievito per dolci vanigliato
- 4 uova medie a temperatura ambiente
- 1/2 fialetta di aroma alla vaniglia
- la scorza grattugiata di un limone
- zucchero a velo
- sale q.b.

Per la farcitura della torta paradiso:
- 500 ml di latte intero fresco
- 200 ml di panna fresca per dolci
- 100 g di zucchero
- 50 g di amido di mais
- 3 cucchiai di miele
- 1/2 fialetta di aroma alla vaniglia


Altre famose merendine Kinder da fare in casa:


Procedimento:
- mettere in una terrina la farina setacciata, l’amido, il sale ed il lievito e mescolare
- montare in un'altra ciotola 2 uova intere più 2 tuorli, lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso
- a parte montare a neve i due albumi e conservarli per usarli successivamente
- in un tegame far fondere il burro che una volta sciolto va messo in una tazza a raffreddare
- all'interno della ciotola con le uova montate con zucchero limone e vaniglia, setacciare delicatamente il composto di farina, amido sale e lievito preparato in precedenza
- unire anche gli albumi montati  incorporare anche gli albumi montati a neve ferma. Non versare gli albumi tutti insieme ma intervallare l'operazione versando il burro fuso in precedenza. Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
- adesso occorre uno stampo rettangolare per dolci che misuri 30x25 cm da foderare con carta forno
- versare l'impasto sullo stampo e livellarlo aiutandosi con una spatolina
- infornare a forno caldo a 180 °C per mezz'ora. Attenzione però, il forno va spento dopo 20 minuti di cottura e la torta deve rimanere in forno caldo per altri 10 minuti. Trascorsa la mezz'ora sfornare
- a questo punto bisogna preparare la crema per la farcitura della torta paradiso e per far ciò bisogna innanzi tutto mettere in una terrina l’amido di mais e lo zucchero
- scaldare il latte in un pentolino senza però portarlo ad ebollizione, aggiungere l'aroma di vaniglia, mescolare e versare nella terrina con zucchero e amido. Bisogna versare molto lentamente mescolando con una frusta
- una volta ottenuto un composto omogeneo versarlo nel pentolino e portare il tutto ad ebollizione
- quando il composto si addenserà togliere immediatamente dal fuoco e far raffreddare mescolando spesso
- una volta che la farcitura sarà ben fredda coprirla con la pellicola e metterla in frigorifero al fine di farla raffreddare completamente
- nel frattempo che la farcitura della torta paradiso si raffreddi, montare la panna ed aggiungervi il miele
- una volta che la farcitura sarà fredda toglierla dal frigorifero ed unirvi la panna montata con miele. Mescolare per ottenere una farcitura omogenea
- a questo punto bisogna tagliare la torta a metà in senso orizzontale ottenendo due strati.
- farcire uno strato con la farcitura di crema di latte e panna che si è appena preparata e ricoprire con l'altro strato di torta
- mettere la torta paradiso a riposare in frigo per una notte
- trascorso il tempo necessario la torta paradiso fatta in casa è pronta. Non resta che decidere se consumarla da intera come una normale torta oppure ricavarne tanti rettangolini che richiamano al famoso snack Kinder paradiso. In ogni caso spolverare con zucchero a velo

Per approfondire:
Dolci facili facili 
Peccati di gola. Scuola di pasticceria 
Rotoli dolci

Se l'articolo ti è piaciuto mi fai un regalo? Condividilo con i tuoi amici!


Vuoi conoscere le nuove ricette prima degli altri? Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato!

* Campo obbligatorio

** Iscrivendoti a fareacasa.it dai il consenso a ricevere periodicamente sulla tua casella email i nostri articoli 

Nessun commento:

Posta un commento