Fatto in casa: Sapone corpo vegetale alle mandorle fai da te. Pelle liscia e levigata
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Sapone corpo vegetale alle mandorle fai da te. Pelle liscia e levigata

Il sapone vegetale alle mandorle è anche
un ottimo trattamento contro la cellulite

Soprattutto per chi ha la pelle delicata e sensibile, il sapone vegetale è indispensabile per la propria igiene e bellezza. Il sapone vegetale alle mandorle fatto in casa, è un valido alleato per avere la pelle di tutto il corpo liscia e levigata senza incorrere in rischi di irritazione, e si presta benissimo anche come trattamento anticellulite esercitando un micromassaggio benefico alle zone interessate.
Preparare questo toccasana per la pelle è davvero semplice e gli ingredienti sono pochi e facilmente reperibili. Ed allora perchè non esse belle naturalmente?

Ingredienti necessari:
- un pezzo di 300 g di sapone di marsiglia
- 250 g di mandorle già sgusciate ma non sbucciate
- 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
- 1 tazza d'acqua


Modalità di preparazione:
- ridurre il sapone a scaglie aiutandosi con una grattugia alla julienne
- mettere le scaglie in una pentola d'acciaio ed aggiungere l'acqua
- mettere la pentola a bagnomaria e chiudere con il coperchio
- lasciare cuocere a fuoco basso per 15 minuti mescolando delicatamente ogni tanto
- nel frattempo macinare le mandorle con tutta la buccia con un macinino
- quando il sapone sarà ben ammorbidito unire le mandorle macinate e l'olio
- mescolare bene fino ad amalgamare il tutto
- prendere stampi a piacere e spolverizzarli con un pò di talco. Anche quelli da dolce vanno benissimo
- versare il composto negli stampi e lasciar raffreddare
- una volta che sarà raffreddato completamente toglierlo dagli stampi, eventualmente tagliarlo se si sono usati stampi grandi
- a questo punto non resta che mettere il sapone su di una griglia, o in mancanza anche un foglio bianco, e riporlo in luogo lontano da fonti di calore e lasciarlo seccare per cinque o sei giorni
- durante questo periodo girarlo qualche volta per farlo seccare in modo più uniforme, soprattutto se si utilizza il foglio invece che la griglia
- a questo punto il sapone vegetale alle mandorle è pronto per essere utilizzato oppure conservato come un normale sapone
- può essere anche un'ottima ed originale idea regalo

Per approfondire: 
Corso rapido. Saponi e saponette 
Il tuo sapone naturale. Metodi, ingredienti, ricette 
Creare con il sapone

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!

Nessun commento:

Posta un commento