Fatto in casa: Gli usi alternativi della Coca-Cola nelle faccende quotidiane
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Gli usi alternativi della Coca-Cola nelle faccende quotidiane

La Coca-Cola è utile in tante pulizie domestiche

La Coca-Cola non è certo la bibita più salutare del mondo. Questo a causa dell’elevato contenuto di zuccheri semplici come lo sciroppo di glucosio e di caffeina. Per chi volesse preparare a casa la Coca Cola può trovare interessante il post in cui svelavamo la sua famosa ricetta
Mettendo da parte i pro e i contro del suo consumo, oggi parleremo delle spiccate proprietà detergenti della Coca Cola che possono rivelarsi davvero molto utili nella pulizie domestiche quotidiane. Questo è possibile grazie all’acido fosforico che le conferisce un pH di 2,4.

Ecco tutta una serie di utilizzi alternativi della Coca-Cola:



PULIRE IL WC: eliminare batteri e germi dal water in modo rapido ed economico? Niente di più semplice. Basta versare una lattina di Coca Cola all'interno del water, attendere qualche minuti e poi tirare l'acqua.

LAVARE I PIATTI: basta detersivi aggressivi che rovinano le mani. Grazie all'acido solforico contenuto nella Coca Cola è possibile sgrassare e lavare i piatti in modo molto molto efficace.

RIMUOVERE MACCHIE DI GRASSO: basta sgrassatori, o sfaticante olio di gomito per rimuovere le macchie di grasso dai vestiti. Basta versare qualche goccia di Coca Cola direttamente sulla macchia da trattare, lasciare agire qualche minuto e poi procedere con il normale lavaggio in lavatrice.

PULIZIA DELL'AUTO: versata su un panno pulisce perfettamente il parabrezza da sporco e fango. Inoltre è possibile anche rimuovere le macchie di olio dai paraurti, o la corrosione dell'acido delle batterie: è sufficiente bagnare un foglio di alluminio con Coca Cola e strofinare le parti da pulire.

Altri interessanti utilizzi alternativi di ciò che si ha in casa:


SGRASSARE IL PIANO DELLA CUCINA: come si è potuto intuire dagli esempi precedenti, la Coca-Cola ha spiccate qualità sgrassanti. Motivo in più per utilizzarla per la pulizia dei piani della cucina.

SVITARE I BULLONI: in caso di bulloni incrostati che non vogliono saperne di svitarsi basta versare un pò di Coca-Cola direttamente sul bullone, lasciare agire qualche minuto, et voilà il bullone si svita con facilità. Ottima alternativa al più famoso e costoso "Svitol".

E' UN FERTILIZZANTE: se si desiderano prati rigogliosi la Coca-Cola può essere un valido aiuto. Le piante acide come rododendri, azalee e simili possono essere fertilizzate con qualche goccia della bevanda.

VIA LO CHEWING-GUM DAI CAPELLI: un problema, soprattutto femminile a causa dei capelli lunghi, che spesso richiede soluzioni drastiche come un taglio netto. La gomma da masticare impasticciata tra i capelli può essere eliminata trattando la ciocca interessata semplicemente con la Coca-Cola che ammorbidirà e scioglierà la gomma da masticare che verrà via più facilmente.

OTTIMO ANTIZANZARE: grazie all'alto tasso di zucchero che contiene, la Coca-Cola è un richiamo irresistibile per zanzare, mosche ed insetti in genere. Basta riempire un bicchiere e metterlo in un angolo della stanza per attrarre i fastidiosi insetti dandoci tregua.

A conti fatti, con la Coca-Cola si sostituisce efficacemente a tanti detersivi, quindi il risparmio economico è davvero notevole. Se poi si aggiunge il vantaggio in salute che si ha limitandone il consumo si arriva alla conclusione che utilizzare la Coca Cola per le pulizie domestiche è davvero conveniente!

Per approfondire:
Riciclo creativo 
Manuale del riciclo intelligente. Diario di una creativa pasticciona 
Low Cost In Cucina. L'Arte Del Riciclo Per Preparare

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!

Nessun commento:

Posta un commento