Fatto in casa: Consigli utili per risparmiare molti soldi sull'assicurazione auto
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Consigli utili per risparmiare molti soldi sull'assicurazione auto

Tutto quello che bisogna sapere per scegliere la migliore assicurazione


Le tariffe della polizza Rc auto sembrano non volerne sapere delle difficoltà economiche degli italiani e continuano ad aumentare nonostante le assicurazioni italiane sono le più care d’Europa.
Già questa premessa è sconfortante, ma non bisogna demoralizzarsi.Seguendo alcuni semplici consigli è possibile risparmiare sulla RC auto.
E' possibile risparmiare anche qualche centinaio di euro seguendo poche e facili regole che spesso vengono sottovalutate.

Cosa bisogna fare per risparmiare sull'assicurazione auto:


L'importanza del confronto: La prima cosa da fare, anche se può sembrare superfluo ricordarlo, è senza dubbio quello di confrontare i  preventivi delle assicurazioni auto. Non esiste compagnia assicurativa che no permetta di avere un preventivo personalizzato online o direttamente nelle varie agenzie dislocate sul territorio nazionale. Solo così è possibile trovare l'assicurazione migliore in base alle proprie esigenze e alle proprie disponibilità economiche. Questo è solo il primo passo, e non può essere l'unico da fare prima di trovare la polizza davvero più conveniente.

Pro e contro delle compagnie online: Comparando i preventivi online, risulterà subito evidente come queste compagnie siano molto più convenienti rispetto alle agenzie fisiche. Come è possibile questo? C'è una fregatura dietro? I preventivi sull'assicurazione auto più convenienti sono frutto della struttura aziendale molto più snella se si opera online. Infatti queste compagnie hanno minori costi di gestione le pratiche sono lavorate tutte in modo digitale. Questo giustifica il basso prezzo, fantastico! Ma i contro quali sono?
Non si ha a che fare con un assicuratore reale in carne ed ossa, quindi nel malaugurato caso di un sinistro si dovrà avere a che fare con call center e con tutte le complicazioni che ne conseguono. Questo è il "prezzo" da pagare se si vuole risparmiare con le compagnie online. Bisogna tenerne conto.

Altri utili consigli da seguire per risparmiare molti soldi in famiglia:

Tariffa a Km, tienine conto: Si sa che ormai da tempo le compagnie offrono tariffe "su misura" in base alle esigenze di ogni singolo cliente. L' esempio più semplice quando si parla di "polizza personalizzata" è la polizza a chilometri. Questa offerta calcola il costo in vase al numeri di Km percorsi dal cliente all'anno. Esistono varie fasce chilometriche con le rispettive tariffe. Meno sono i Km che abitualmente si percorrono e minore sarà il prezzo finale della polizza. Chi si sposta poco può ottenere un risparmio che arriva addirittura al 40%.
Quindi sarebbe buona cosa calcolare nel modo più preciso possibile il numero di Km annui, per non incappare in una tariffa più cara.

La scatola nera: Saresti disposto a mettere a disposizione del tuo assicuratore le tue abitudini di guida in cambio di uno sconto sulla polizza che può arrivare anche al 30-40%. Se la risposta è affermativa non bisogna far altro che rivolgersi ad una compagnia che propone l'installazione di una sorta di "scatola nera" che registra le condizioni di guida. Questo è un vantaggio per la compagnia in quanto può valutare al meglio eventuali colpe in caso di sinistro avendo accesso a dati come velocità al momento dell'impatto e può verificare i reali Km percorsi in caso di tariffa a Km.

La legge Bersani viene incontro alle famiglie: Il famoso "Decreto Bersani" è molto utile quando in famiglia si acquista una nuova auto (anche usata), magari per i figli neopatentati, in quanto è possibile far "ereditare" alla nuova vettura la classe di merito più bassa tra quelle dei componenti del nucleo famigliare. Davvero una ottima soluzione per evitare salassi, soprattutto per assicurare neopatentati, e risparmiare molto denaro.

L'importanza dei bonus: Esistono dei risparmi "nascosti" nella scelta dell'assicurazione che non vanno trascurate. si ci può trovare di fronte a preventivi diversi per la stessa auto e l'istinto porterebbe a scegliere la più economica. Ma alcune compagnie offrono dei bonus ai loro clienti, come sconti su carburanti o altro, convenzioni telepass, servizio di soccorso e quant'altro. A conti fatti, possono essere davvero un grosso risparmio se si tratta di servizi che si utilizzano, e così la polizza che sembrava più cara in realtà diventa la più conveniente. Quindi occhio ai regali!

Sfruttare l'addio al tacito rinnovo: Per finire si può ottenere un notevole risparmio cambiando polizza assicurativa al momento della scadenza. Infatti non esiste più il tacito rinnovo, e tutte le assicurazioni si considerano scadute dopo 12 mesi senza che il rapporto con la compagnia assicurativa continui in automatico. Questa è l'occasione migliore per partire preventivamente alla ricerca dell'offerta migliore seguendo i consigli elencati in questo articolo ed ottenere il miglior prezzo sull'assicurazione dell'auto.

Risparmiare energia. Per un futuro sostenibile 
Cinquanta idee per risparmiare acqua ed energia 


Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!

Nessun commento:

Posta un commento