Fatto in casa: Preparare una torta con il pane avanzato. Il sapore antico della tradizione
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Preparare una torta con il pane avanzato. Il sapore antico della tradizione

Una torta fatta con pane raffermo: un'ottima e gustosa idea di riciclo 

Capita spesso di ritrovarsi in casa con del pane raffermo di cui non si sa cosa farne. La tradizione viene incontro con una soluzione semplice e gustosa: la torta di pane. Sì una torta fatta con il pane avanzato raffermo, tramandata nei tempi ed espressione della tradizione povera, dal sapore genuino ed antico. Questo era il dolce che i nostri nonni preparavano con tutto ciò che avanzava in casa. Un vero insegnamento al riciclo del cibo.

Ingredienti necessari: 
- 500 g di latte
- 250 g di pane raffermo. Bianco o integrale non ha importanza
- 125 g di zucchero
- 50 g di uva sultanina
- 50 g di Marsala o altro liquore secco 
- 12 g di cacao magro
- 2 uova
- granella di mandorle

- tagliare il pane in tanti piccoli pezzettini
- metterlo in un ciotola con il latte
- lasciare macerare per una notte in frigorifero
- lavare bene l'uvetta e lasciarla macerare tutta la notte nel Marsala (non in frigorifero)
- il giorno seguente frullare il pane con il latte fino ad ottenere una crema omogenea
- frustando aggiungere lo zucchero, il cacao setacciato, le uova, l'uvetta, il Marsala non assorbito e la granella di mandorle
- imburrare una tortiera bassa di 24 cm di diametro e versare all'interno l'impasto fino ad ottenere uno strato di circa 2 cm
- cuocere in forno caldo a 180 °C per 45 minuti
- una vera prelibatezza a costo praticamente nullo

Nessun commento:

Posta un commento