Fatto in casa: La macchina miracolosa che trasforma l'acqua in vino...con lo smartphone!
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

La macchina miracolosa che trasforma l'acqua in vino...con lo smartphone!



Visto il titolo è doverosa una premessa: questo articolo non è non vuole apparire blasfemo parlando di macchina che trasforma l'acqua in vino. Sì, proprio così, la "Miracle Machine" è un aggeggio inventato da due imprenditori americani nell'enologia, Kevin Boyer e Philp James, e promettere di ripetere le gesta di Gesù durante le nozze di Cana, ossia trasformare l'acqua in vino...con l'ausilio di uno smartphone.
Ma in cosa consiste, e come funziona questa invenzione? Scopriamolo.

L'occorrente è appunto uno smartphone con installata una applicazione specifica che farà funzionare questa sorta di frullatore in cui bisognerà aggiungere solo acqua, fermenti ed aromi compresi nella confezione.

Potrebbe interessarti:
La Miracle Machine che trasforma l'acqua in vino

Tutto ciò che c'è da fare una volta inseriti gli ingredienti all'interno è scegliere il tipo di vino desiderato e premere il pulsante di avvio. Il processo di fermentazione durerà tre giorni. Ciò è reso possibile dal diffusore e dal canale di "micro-ossigenazione".
Una volta che il rosso nettare è pronto, la Miracle Machine ci avviserà sullo smartphone grazie alla app specifica.

Certo è che a noi italiani, cultori e leader nel mondo in fatto di vino, una corbelleria del genere fa storcere il naso. Detto tra noi sarebbe addirittura il caso che gli organi competenti si impegnino a bandire bustine e miscugli vari che generano vini di indubbia qualità che vengono spacciati per italiani.

Ma se la si volesse provare, il suo prezzo - quando verrà immesso sul mercato - sarà di circa 360 euro

Gli inventori promettono che la macchina miracolosa sarà in grado di fornire un carnet di vini di tutto rispetto che comprenderà un Cabernet Sauvignon, uno Chardonnay dalla Napa Valley, un uvaggio misto dalla Toscana, un Sauvignon Blanc da Sonoma, un rosso e un bianco di Borgogna e un Pinot Nero dall'Oregon. Inoltre sarà possibile scegliere anche tra tre caratteristiche del vino, ossia fruttato, maturo o fresco.
Che dire, se qualcuno volesse provarla ci faccia conoscere l'esito.

Ecco il video in cui i due inventori americani spiegano il funzionamento della Miracle Machine


Per saperne di più sul vino:
Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento