Fatto in casa: Ricetta del torrone classico di Cremona fatto in casa
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Ricetta del torrone classico di Cremona fatto in casa


Il torrone è un dolce tipico del periodo natalizio. Le sue origini si perdono nei tempi, e sono molte le regioni, e non solo italiane, a elevare il torrone a suo dolce tipico.
Tra le tante varietà esistenti di torrone, oggi proponiamo la ricetta per preparare il torrone di Cremona fatto in casa, probabilmente la versione più famosa grazie alla sua caratteristica di essere più morbido. Il torrone è un vero vanto dell'Italia nel mondo.

Ingredienti per il torrone di Cremona:
- 300 g di zucchero
- 300 g di miele
- 150 g di nocciole tostate
- 550 g di mandorle tostate
- 150 g di canditi
- 100 g di acqua
- 3 albumi 
- la scorza di 2 limoni
- 1 bustina di vanillina
- 30 ostie da pasticceria


Modalità di preparazione:
- cuocere a bagnomaria il miele in una pirofila a fuoco medio per 90 minuti mescolando di continuo
- per verificare quando la cottura sarà sufficiente basta versare una goccia di miele in una tazza di acqua fredda. Se il miele solidifica allora vuol dire che è pronto
- in una pentola cuocere lo zucchero in acqua. La cottura potrà ritenersi sufficiente quando versando una goccia in un piattino si formerà una sorta di perla croccante
- montare a neve gli albumi ed unirvi il miele continuando a montare
- dopo 5 minuti di tale operazione aggiungere lo zucchero e continuare a mescolare finchè il composto non si indurirà
- a questo punto è possibile unire i canditi, le nocciole, le mandorle, la scorza grattugiata di limoni, e la vanillina
- mescolare per bene fino ad ottenere un composto omogeneo
- rivestire lo stampo per torrone con metà delle ostie
- versare il composto sullo strato di ostie e livellare
- coprire il composto con le restanti ostie


- in totale si dovrà avere un composto dello spessore di circa 3-4 cm
- lasciare riposare per 30 minuti
- trascorso tale tempo capovolgere lo stampo e liberare il torrone
- a questo punto scegliere se lasciarlo intero oppure tagliarlo in più rettangolini
- avvolgerei pezzi singolarmente in carta pergamena e poi in carta d'alluminio
- conservare in luogo fresco ed asciutto
- offrendoli agli ospiti farete un figurone! 

Per approfondire:
Tutto Natale. Idee, atmosfere, ricette 
Scuola di cucina. Ricette di Natale.  
Natale in festa. Ricette e decorazioni per la tavola. 
Festeggiamo il Natale. Tradizioni, addobbi, regali, ricette...

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento