Fatto in casa: Dieta per cani: cosa possono e non possono mangiare i nostri amici a 4 zampe
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Dieta per cani: cosa possono e non possono mangiare i nostri amici a 4 zampe


Prende sempre più piede, tra gli amanti dei cani,  la coscienza di alimentare i propri compagni a quattro zampe con alimenti biologici. Per propria natura il cane non mangia alimenti trasformati e lavorati, ma da millenni si nutre di alimenti naturali, crudi, così come si trovano in natura. Certo, i cibi specifici per cani sono studiati appositamente per il loro benessere, anche se non tutti sanno che sono preparati con scarti di carne, con coloranti, conservanti e chissà quale altra diavoleria chimica. 
Basta solo conoscere quali alimenti il cane può o non può mangiare per garantirgli una vita salutare. Inoltre, una dieta biologica, migliora anche la salute dei denti e delle gengive, migliora 
l'attività respiratoria, rafforza il sistema immunitario, rende il pelo lucido, riduce le allergie, ed in buona sostanza limita le occasioni in cui sia necessaria la visita dal veterinario.


Ma quali sono i cibi che il cane può o non può mangiare? Ecco un elenco degli alimenti:

Cosa il cane PUO' mangiare:
- Carne: Essenzialmente deve essere carne cruda, che dovrebbe rappresentare il 60-80% della sua alimentazione cruda. Al limite la si può scottare qualche minuto in acqua bollente. Uova crude, pollo, manzo, agnello, maiale, selvaggina, tacchino, coniglio, pesce.  
- Verdure e cerali. Broccoli, carote, lattuga romana, cavolo, sedano, spinaci, zucca, asparagi, riso, farina d'avena, pane secco, pasta scondita.
- Latticini. Ricotta, yogurt bianco, formaggi magri.
- Frutta. Banane, mele, mango.

Cosa in cane NON PUO' mangiare:
- Avanzi e scarti di cucina in particolare i conditi, gli speziati e i piccanti. 
- Ossa di piccoli animali come pollo o coniglio.
- Formaggi fermentati. 
- Farinacei come patate, piselli, fagioli e cavoli.
- Dolciumi vari, come ad esempio biscotti, caramelle, cioccolato, gelati ecc. 
- Frutta secca. 
- Pane fresco. 
- Cipolle e cavoli.
- Funghi.
- Bevande alcoliche.  

Per approfondire:
Ricette fai da te per cani e gatti. Un'alternativa sana per nutrire con tranquillità i propri beniamini 
Mangiare da cani. Ricette e consigli utili per far mangiare meglio il nostro cane 
Ricette da ulular di gioia. Manuale di alimentazione casalinga per i nostri cani

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!

Nessun commento:

Posta un commento