Fatto in casa: Far passare il mal di testa con i rimedi naturali
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Far passare il mal di testa con i rimedi naturali


I sintomi del mal di testa fortissimo, o emicrania, sono conosciuti da quasi tutti. Sono ben 9 su 10 le persone che ne hanno sofferto almeno una volta nella vita. 
Il sintomo classico del mal di testa è il dolore pulsante, accompagnato nei casi più gravi anche da nausea, vomito, e ipersensibilità a rumore e luce.
Prima di ricorrere a farmaci, il cui abuso è sempre sconsigliato, sarebbe utile ricorrere a rimedi naturali per combattere o prevenire il mal di testa che in questo articolo andremo ad elencare e spiegare.

Tipi di mal di testa

Sono quattro i tipi di mal di testa: emicrania, cefalea tensiva, cefalea a grappolo, e cefalea cronica. Andiamo a vederne le differenze:
- Emicrania: gli attacchi possono durare alcune ore, ma possono protrarsi anche per giorni. Sono degli attacchi acuti che interessano una metà del cranio, e spesso è accompagnata da vomito, nausa ed elevata sensibilità alla luce ed al rumore. Comincia a manifestarsi in età adolescenziale ed ha una matrice ereditaria.

- Cefalea Tensiva: si manifesta in età adulta, e può durare per settimane, mesi, ed addirittura anni. Non ha una origine ereditaria. Il dolore interessa tutto il cranio diffusamente, ma non pregiudica il normale svolgimento delle attività quotidiane. Le cause sono da imputarsi a stress, tensioni e nervosismo, che possono sfociare anche in depressioni e stati d'ansia.

- Cefalea a grappolo: caratterizzata da attacchi dolorosi ed intensi generalmente localizzati sulla tempia e sull'orbita. Nei casi più gravi possono verificarsi arrossamento degli occhi, lacrimazione, e gonfiore della palpebra corrispondente al lato interessato dal dolore. Gli attacchi sono brevi, ma possono essere talmente dolorosi da rivelarsi letteralmente insopportabili.

- Cefalea cronica: non ha una diagnosi precisa in quanto l'intensità e la localizzazione degli attacchi variano da paziente a paziente.


Cause principali del mal di testa
Non considerando il fattore ereditario e quindi la predisposizione genetica dell'individuo al mal di testa, vediamo quali possono essere le principali cause che portano a soffrire di questa patologia:

- Fattori emozionali come ansia, stress, digiuno, ed abuso di farmaci

- Relax dei giorni festivi, la cosiddetta emicrania del weekend, si manifesta nei giorni di riposo dopo una settimana di lavoro intenso. Questa è una tipologia di mal di testa ampiamente diffusa nella popolazione.

- Alimentazione come ad esempio l'assunzione di glutammato monosodico contenuto nei dadi da cucina (a tal proposito si rimanda alla guida per imparare a fare un dado vegetale in modo totalmente naturale ed innocuo per la salute), o i nitriti contenuti negli insaccati, o ancora il cioccolato, l'alcol, peperoni, i formaggi stagionati e fermentati e la soia.

- Cambiamenti climatici

- Fumo di sigarette

- Abuso di caffeina

- Esposizione prolungata ai profumi ed alle loro essenze (utile in tal caso utilizzare un profumo fai da te)


Rimedi naturali contro il mal di testa
Per evitare l'abuso di farmaci e diventarne dipendenti a tutti gli effetti, esistono rimedi naturali semplici ed efficaci per alleviare il dolore di testa, ed in alcuni casi anche per prevenirne la comparsa. Andiamo a conoscerli:

- Alimentazione sana ed equilibrata: a base di carboidrati, proteine, cereali, frutta e pochissimi grassi. Favorire l'assunzione di omega-3 tramite il pesce azzurro. Anche il magnesio è importante per prevenire il mal di testa, e si può assumere attraverso bietole, spinaci, semi di girasole, riso, cereali integrali.
Evitare insaccati, cioccolato,  peperoni,  formaggi stagionati e fermentati,  soia, in quanto contenenti tiramina, che causa costrizione e successiva dilatazione dei vasi sanguigni.

- Acqua: bere molta scongiura la disidratazione che è terreno fertile per il mal di testa, inoltre si favorisce anche una purificazione dell'organismo.

- Abolire uso di alcol, caffè e fumo di sigarette (per chi volesse smettere di fumare seguendo metodi naturali può consultare questo articolo).

- Contrastare stress e nervosismo: in caso di mal di testa, ma anche come abitudine preventiva, si può fare un bagno caldo rilassante, con aggiunta di sali e aromi, per rilassarsi e concedersi un momento di disintossicazione dalle tossine stressanti accumulate durante la giornata. Favorire il tutto con un ambiente il più rilassante possibile, restando a luce soffusa ed evitare rumori forti.

- Olio essenziale di menta peperita: garantisce un attenuamento del dolore con l'applicazione di alcune gocce su fronte e tempie.

- Patate: bisogna tagliare le patate a fettine e applicarle su occhi, fronte, e tempie. Per evitare che cadano aiutarsi con un foulard, o una fascia o una cuffia per doccia. Dopo già mezz'ora di applicazione il mal di testa sarà passato.

- Tisana alla camomilla o valeriana: le proprietà rilassanti di queste piante favoriscono un vero e proprio scioglimento del dolore.

- Agopuntura specifica contro il mal di testa. In alcuni casi può liberare definitivamente la persona da questo problema.

- Attività fisica: utile per il benessere generale dell'organismo. E' buona abitudine svolgere regolarmente attività fisica leggera come corsa, bicicletta, o anche passeggiate a ritmo sostenuto.

Per saperne di più:
300 e più rimedi naturali 
Il libro completo dei rimedi naturali 
I Rimedi Naturali Del Medico Di Famiglia 
Rimedi semplici e naturali

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI OPPURE CONDIVIDI SUL TUO SOCIAL NETWORK PREFERITO!


1 commento:

  1. Grazie all’articolo di Focus di questo mese ho capito le cause del mio mal di testa..Si parla anche di cause genetiche, in effetti anche mia mamma ne soffre spesso!

    RispondiElimina