Fatto in casa: Una crema per le mani idratante e protettiva fatta con ingredienti naturali
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Una crema per le mani idratante e protettiva fatta con ingredienti naturali


Con l'arrivo dei primi freddi si ripresenta il problema delle mani screpolate o addirittura spaccate dal freddo. Una crema idratante emolliente e protettiva non può mancare quando si parla di cura della persona. Come abbiamo già avuto modo di spiegare in un vecchio post, le creme idratanti, come i cosmetici in genere, di produzione industriale rischiano di irritare la pelle e sono causa di allergie più o meno gravi. Per evitare di combattere un problema causandone altri, possiamo realizzare con il fai da te casalingo una efficace crema idratante emolliente e protettiva solo con ingredienti naturali ed ecologici, per rispettare la pelle delle mani e proteggerla dal freddo.

Ecco cosa occorre per realizzare la crema mani:
- 170 g di burro di karitè
- 15 g di burro di cacao
- 3/4 di olio di mandorle
- 1 cucchiaio di amido di mais
- 2 cucchiai di olio essenziale della fragranza preferita
- ghiaccio


Modalità di preparazione:
- mettere in una ciotola di vetro il burro di karitè ed il burro di cacao
- infornare nel microonde per 30 secondi a potenza media
- nel caso gli ingredienti non siano ben sciolti ripetere l'operazione fino a completo scioglimento ricordandosi di mescolare ogni volta
- mettere il composto ottenuto all'interno di una ciotola a bordi alti
- adagiare la ciotola con il composto all'interno di un'altra ciotola più larga riempita con ghiaccio in modo da mantenere freddo il composto
- aggiungere l'olio di mandorle e l'amido di mais
- frullare il tutto con il mixer alla minima velocità aggiungendo goccia a goccia l'olio essenziale scelto
- lasciare raffreddare
- trasferire la crema mani ottenuta in un contenitore con coperchio, magari uno riciclato e ben pulito
- tenendo la crema lontano da fonti di luce e di calore può essere conservata anche un mese. Ad ogni applicazione le mani saranno subito protette ed idratate in modo naturale senza rischio di controindicazioni

Per saperne di più:
Un viso sano e bello con i metodi naturali 
Ginnastica facciale. Esercizi per mantenere giovane il proprio viso

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI


3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. No...intendevo proprio essenziale...

    RispondiElimina
  3. No...intendevo proprio essenziale...

    RispondiElimina