Fatto in casa: Realizzare un efficace brillantante, anticalcare, disincrostante per lavastoviglie con il fai da te
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Realizzare un efficace brillantante, anticalcare, disincrostante per lavastoviglie con il fai da te



Chi ci segue da più tempo ha già avuto modo di conoscere i procedimenti per realizzare efficacemente un detersivo naturale ed ecologico per lavastoviglie, sia liquido che in pastiglie di produzione prettamente domestica.
Oggi, per completare l'argomento lavastoviglie, vogliamo imparare a realizzare in modo totalmente naturale ed ecologico un efficace brillantante che funziona benissimo anche da anticalcare e disincrostante, tre prodotti validissimi in uno.
Il tutto come sempre nel rispetto dell'ambiente, del nostro portafoglio, e della nostra salute visto che lavando piatti, pentole e bicchieri in lavastoviglie, restano sempre su di loro tracce di detersivo, quindi prodotti chimici dannosi per la salute. Con l'autoproduzione dei questi prodotti si risolve il problema alla radice.

Ecco cosa occorre per realizzare un brillantante, anticalcare, disincrostante naturale per lavastoviglie:

- 150 g di acido citrico
- 1 litro di acqua distillata
- gocce di olio essenziale della fragranza preferita in modo da profumare il brillantante

Potrebbe interessarti: Detersivo per i piatti naturale ed ecologico fatto da noi

Modalità di preparazione ed utilizzo:
- mettere in una ciotola l'acqua distillata fatta precedentemente intiepidire
- aggiungere l'acido citrico e farlo sciogliere per bene
- il brillantante è pronto, basta dosarlo come un normale brillantante per lavastoviglie
- inoltre è ottimo anche come disincrostante ed anticalcare per lavatrice! Basta versare un litro di questo prodotto direttamente nel cestello ed avviare un lavaggio a vuoto a 60 °C. E' sufficiente ripeterer questa operazione una volta ogni due mesi per garantire una efficace protezione da calcare ed incrostazioni
- versando il tutto in uno spruzzino si avrà un ottimo prodotto anticalcare e disincrostante per il lavello, superfici inox, la cucina ed il bagno, tutto in modo naturale

Per saperne di più:
Saponi e detersivi naturali. Come farli in usando olio, cenere, soda e lisciva 
Guida ai detersivi bioallegri e a un'igiene sostenibile 
Pulizie domestiche NATURALMENTE (Detersivi biodegradabili fai da te)

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento