Fatto in casa: Lampadario con bicchieri di plastica. Riciclo e fai da te per un tocco di originalità all'arredamento di casa
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Lampadario con bicchieri di plastica. Riciclo e fai da te per un tocco di originalità all'arredamento di casa

Lampadario con bicchieri di plastica.
 Riciclo e fai da te per un tocco di originalità all'arredamento di casa
Per dare un vero tocco di originalità agli ambienti di casa nostra si ci può affidare al fai da te e realizzare un lampadario con bicchieri di plastica, che oltre ad abbellire casa nostra aiuta anche l'ambiente con il riciclo di bicchieri di plastica.
Realizzare questa lampada è semplice e basta poca attrezzatura facilmente reperibile.

Ecco cosa occorre per costruire il lampadario con bicchieri di plastica:

- bicchieri di plastica (bianchi per un lampadario neutro, magari azzurri o rosa per le camerette dei bambini, oppure rossi per creare atmosfere calde, oppure colori misti per una festa, insomma, del colore che preferite) naturalmente i bicchiere potete anche acquistarli
- pistola colla a caldo, o spillatrice
- stecca di legno di circa 10-15 cm
- porta lampade
- cavo elettrico
- lampadina a led


Procedimento per la realizzazione del lampadario con bicchieri di plastica:
- attaccare i bicchieri uno a fianco all'altro con una goccia di colla a caldo, oppure con punti di spillatrice. Con questa seconda opzione il lampadario potrebbe mostrare i punti e risultare meno estetico ma è la soluzione più rapida e pulita, a voi la scelta
- attaccando i bicchieri uno di fianco all'altro ci si accorgerà che la fila prenderà una forma a cerchio che andrà a chiudersi su se stessa
-proseguire con una fila costruita sopra la precedente adagiando i bicchieri della nuova fila nello spazio tra due bicchieri della fila sottostante
- fila dopo fila si sarà formata un semisfera
- girare la semisfera e incollare nuova file per formare la semisfera mancante a formare il lampadario finale
- prima di incollare l'ultimo bicchiere preparare il cavo elettrico
- se non trovate un portalampade munito di cavo ,magari recuperato da un vecchio lampadario, collegare il cavo al portalampade facendovi aiutare da qualcuno esperto nel caso non siate ferrati come elettricisti


- attorcigliare il cavo attorno al centro della stecca di legno in moda da lasciare almeno 15-20 cm di cavo e portalampade
- usare una lampadina a led in quanto non scalda e non ci sarà rischio di sciogliere i bicchieri
- infilare attraverso il foro lasciato con il bicchiere mancante la lampadina e la stecca di legno messa in verticale
- una volta che la stecca sarà dentro la sfera, tirando leggermente il cavo questa si metterà orizzontale e si contrasterà tra i bicchieri
- non resta che collegare il lampadario al soffitto e avremo un ambiente originale illuminato dal nostro lampadario realizzato con bicchieri di plastica!

Per approfondire:

Arredo casa disperatamente. Manuale per arredare e decorare la tua casa 
Mille dettagli d'arredamento 
Guida alla bioedilizia e all'arredamento ecologico 
Mille idee per la casa. Idee d'arredo, piccole riparazioni, pulire e riordinare, ridurre i consumi

Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento