Fatto in casa: Antizanzare spray naturale fai da te
Ricette per l'autoproduzione casalinga. Fai da te cosmetica, prodotti per la pulizia, e oggetti d'arredo. Rimedi naturali per la salute. Tanti consigli pratici per il risparmio. Questo è Fareacasa.it
Fatto in casa

Idee tecniche e consigli per risparmiare nella vita quotidiana.

Antizanzare spray naturale fai da te


In estate è guerra aperta alle zanzare. Combatterla a suon di sberle non è proprio il massimo. Quindi bisogna affidarsi a prodotti che spesso oltre ad essere letali per le zanzare possono essere nocive per l'uomo in quanto contengono e sprigionano sostanza chimiche. Ma esistono svariati modi naturali ed ecologici per combatterle, che vanno dall'olio repellente, o il diffusore per ambienti o addirittura trappole naturali a costo zero, tutto rigorosamente fatto in casa. Alla collezione manca uno spray repellente  che andremo ad imparare a realizzare con questo post.

Ingredienti necessari:
- 70 g di acqua distillata
- 20 g di alcool a 95°
- 10 g di glicerina vegetale acquistabile in farmacia
- 20 gocce di olio essenziale alla citronella
- 40 gocce di olio essenziale delle fragranze che preferite. Se ne consigliano due tipi diversi, 20 gocce per olio (con la citronella farà un totale  di 60 gocce)


Preparazione:
- mettere l'acqua in un misurino ed aggiungere la glicerina
- a parte unite l'acool, le gocce di olio alla citronella e le le restanti 40 gocce di oli essenziali a scelta (geranio, lavanda, menta, limone, melissa, tea tree, eucalipto, ecc.)
- unire entrambi i preparati e mischiarli fino a rendere il tutto omogeneo
- travasare in un flacone munito di pompetta spray
- per l'uso basta spruzzare lo spray naturale fatto in casa su braccia, gambe, collo e tutte le parti del corpo esposte e massaggiare
- nel caso nonostante l'applicazione dello spray verrete ugualmente punti basta applicare qualche goccia di olio essenziale alla lavanda direttamente sulla puntura per alleviare bruciore e prurito.

Per approfondire:
Basta zanzare!
Scacco matto alla zanzara tigre



Se l'articolo ti è piaciuto RESTA SEMPRE AGGIORNATO ISCRIVENDOTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento